sabato 2 giugno 2012

Vecchie che si girano

E per la rubrica "vecchie che si girano a destra e a sinistra con gli occhi vacui"ecco un'altra illustrazione a tema strega, stavolta per il quarto numero di Squame, per il quale sono sempre più che entusiasta di disegnare. In realtà la versione qui sotto non è esattamente quella che ho mandato al Pistrice, visto che la fanzine è in bianco e nero, ma ho voluto lo stesso sperimentare una colorazione "piatta" dato lo stile più grafico e asciutto dell'illustrazione che ho fatto qualche tempo fa con lo stesso tema.
Il bianco e nero è questo qui:

ma poi, visto che non mi soddisfa mai completamente nessuna delle versioni a colori che scelgo, ne avveo realizzato anche un'altra che mi convinceva abbastanza, con un verde marcio malaticcio che fa tanto "tetano in trincea" niente male.

Malaticcio rulez?




5 commenti:

Arianna ha detto...

Voto la prima! bravabrava!

giustina porcelli ha detto...

malaticcia the best!

Esmeralda Villa Lobos ha detto...

Ehh attenzioni amici, qui c'è un ex aequo, e il commento delle donzelle qui sopra pesa molto in entrambi i casi: l'una, una strepitosa disegnatrice con un gusto sopraffino, l'altra, un'autorevole e ironica penna e matita dello Stivale, attenzione!

Gianfranco Enrietto ha detto...

Harriet dice tetano.

Esmeralda Villa Lobos ha detto...

Grazie Harriet, dico al notaio di mettere a verbale.