venerdì 10 ottobre 2008

Se vedemio

E' quasi tutto pronto, per la prima volta mi trovo a chiedermi quali siano gli oggetti a cui tengo di più, quelli che vale la pena portare, e con mia grande sorpresa mi accorgo che quelli a cui sono affezionata sono molti di più di quanto non mi aspettassi.
Lo dico perchè è un pò di tempo che gli unici oggetti ai quali mi sento veramente legata dico essere (e mi vanto della mia catartica visione delle cose materiali) una matita particolare e la mia tavoletta grafica.
Poi prendi la foto col nonno, la tammorra, il disegno del coach, il disco di Leonard Cohen...

Non è solo scegliere le cose da portare, sarò comunque vicina a casa. E' proprio andare via, arrivare a scrivere l'ultima parola di una pagina e trovarsene di fronte un'altra immacolata, ovviamente.
Sono successe così tante cose in questo periodo, e ancora cerco il capo della matassa. Il tempo di buttarsi nel lavoro è finito, ed è semplicemente ricominciata la routine, che cerco comunque di prendere con slancio.

E poi ci sono quei viaggi che mi aspettano, quei lavori che aspettano di gratificarmi (lo so!), e poi, chiaro, casa nuova.


(un vecchio schizzo trovato scavando)

8 commenti:

Anonimo ha detto...

tra poco anch'io cambierò casa e mi sento già come ti senti tu...
...è come prepararsi per un nuovo viaggio tra vecchie paure e nuovi sogni!



Rita

fluws ha detto...

Ciao She.... beh, ma non prendi neanche un dischino di De andrè? Pensaci! Non commettere atti impulsivi inconsulti!

rominz ha detto...

marghe tutto ok il trasloco? DEVO venirti a trovare. assolutamente :)

che bello questo post.

Sheshe ha detto...

@Rituz: se vuoi venire a fare pratica di frighi vuoti ti aspetto! :)

@Fluws: ovviamente, mio caro! Tutto ciò che di inutile ma di De Andrè potevo prendere (libri, cd, lp..) l'ho preso!!

@Rominz: ho già preparato un cantuccio per te, e una scrivania in più dove potrai scialarti a disegnare quaaaanto vuoi!! Giuro!!

aLeX ha detto...

porca paletta!
passo da queste parti per la prima volta e nnon posso fare altro che farti i complimenti per i disegni..
grandissima!
beh..buon trasloco..

saluti esoterici..
aLeX

fluws ha detto...

Cara She, ma te volevo chiedere,
ora che te stai a fà? studi, lavori, cazzeggi?
cosi, mica pè niente, giusto per farmi n' pochetto i fatti tuoi! :)

Anonimo ha detto...

FILETTO DI KIAPPA: prelibatezza ricercata.
Ogni etto costa molto causa la ricercatezza del metodo con cui ogni filetto viene finemente tagliato.
Guardare per credere.
http://img512.imageshack.us/my.php?image=mangiareleverdurefabenetj3.png

TITTI

desmov ha detto...

mah...devo averti fatto qualcosa id male ultimamente...